I terreni

Modalità di inserimento:

Questo strumento a comparsa offre quattro varianti: il primo permette di definire l'area globale destinata al terreno, il secondo rende possibile mappare liberamente determinate aree in modo indipendente rispetto ad altre (per esempio per creare e quindi rivestire sentieri, aiuole, etc.), il terzo serve a tagliare i terreni (ad esempio per inserire delle piscine) e l'ultimo pulsante serve a quotare in altezza i terreni. Per creare terreni particolari sono inoltre disponbili 10 varianti specifiche di Conformazioni terreni e l'Assistente terreni avanzato. Si noti che in casi particolari con terreni a gradoni è molto utile utilizzare anche lo strumento strumento piattaforme.

Clicca l'immagine per ingrandirla

Sebbene ArCon mostri dei terreni infiniti opzionali, questi strumenti servono a determinare e modellare areee specifiche.
Posare i terreni: I terreni possono essere creati secondo figure rettangolari o poligonali. In ausilio è in ogni caso possibile usare lo strumento inserimento numerico, per definire numericamente posizioni e lunghezze durante la posa.

In questo esempio è ben visibile sia il risultato dello strumento "aperture terreno" per tagliare il terreno dove è ubicata la piscina che lo strumento "definisci aree terreno" per creare il sentiero. Usando quest'ultimo strumento 2D si è accelerata la progettazione della strada evitando quindi di costruire inutili strutture 3D.
In questo esempio è stato usato lo strumento "punti altezza terreno". Quotando la planimetria in 2D ArCon crea automaticamente il terreno 3D. Più punti altezza vengono inseriti maggiore è il dettaglio. Anche qui la strada è il risultato dello strumento "definisci aree terreno". Usando quest'ultimo strumento si è evitato di progettare la geometria della strada 3D.
Impostazioni: I terreni possono essere personalizzati secondo proprie esigenze (mappature, recinzioni eventuali, colori, etc.); per salvare le nuove impostazioni definitivamente premere il pulsante Standard.

Copiare i terreni: ArCon offre strumenti diretti per copiare i terreni.

Mappare: Le mappature sono fotografie di rivestimento (piastrelle, intonaci, mattoni, legname, etc...) che vengono applicate alle superfici per simularne la rappresentazione fotorealistica. E' possibile sciegliere e/o aggiungere nuove mappature, ridimensionarle e posarle a piacere. Cliccare per avere maggiori dettagli sulle funzioni per mappare.