Tetti e case in legno (WoodCon) - modulo per ArCon

Tetti e case in legno è un modulo avanzato per la progettazione di strutture in legno, che si integra in ArCon.
Può lavorare autonomamente, quindi senza ricorrere ad ArCon, ma l'uso in abbinata velocizza il disegno e consente di inserire la struttura lignea qui progettata nel contesto, per il quale si ricorre ad ArCon (un tetto su un edificio). Si rivolge ad architetti, geometri, ingegneri, imprese di costruzione e carpentieri. Consente di predisporre costruzioni dettagliate in 2D e 3D, operando, ad esempio su ogni singola capriata, trave, supporto in acciaio, eccetera.
'Tetti e case in legno' consente di disegnare strutture in legno complesse nelle tre dimensioni ed è disponibile nella versione WoodCon e nella versione PLUS. Tetti e case in legno è un ottimo strumento per chi deve entrare nei dettagli della progettazione di strutture in legno senza le necessità di chi deve produrre interi edifici in legno. E' ottimo per architetti, geometri, ingegneri e artigiani che producono e installano pergolati, portici, tetti, eccetera. La versione Plus è più ricca e vi invitiamo a contattarci per informazioni.
Entrambi le versioni di Tetti e case in legno sono a loro volta distinte in due sottoversioni: il Settore Tetti e il Settore Pareti.
Per il primo, è disponibile lo strumento 'Assistente tetti' che serve a velocizzare la progettazione: impostato un tetto simile a quello che occorre, poi lo si modifica secondo l'esigenza.
Un risultato analogo lo si ottiene impostando il tetto con gli strumenti di ArCon e poi importandolo in 'Tetti e case in legno'.
Altri strumenti presenti nel Settore Tetti sono quelli relativi alla creazione degli abbaini, dei lucernari e del taglio per le canne fumarie. Chiaramente, a ogni modifica o spostamento, le giunzioni e i punti di attacco vengono ricalcolati automaticamente. Sempre con il Settore Tetti, è possibile disegnare una struttura che non sia una copertura inserendo ogni trave singolarmente, ricorrendo magari a linee guida e a una base che funge da orientamento nello spazio. Di ogni trave, si decide la tipologia, le dimensioni e il tipo di taglio per l'incastro con le altri travi.
Il Settore Pareti è specifico per disegnare muri multistrato, fino a un massimo di dieci. Ad esempio, si possono inserire livelli specifici per le lastre, le orditure, i coibentanti, le casseformi, eccetera.
Entrambi le versioni preparano in automatico anche tutti i dati necessari alla gestione del progetto, come il capitolato dell'orditura in legno, delle travi e di tutti gli altri elementi impiegati per la costruzione. Preventivi compresi.
Consente anche vedere la collocazione di ogni elemento in 3D e in 2D con il dettaglio ruotabile a 360 gradi. Si può richiedere anche l'elenco di tutte o di determinate travi in 3D, di vederle numerate in pianta e avere il computo descrittivo di ciascuna di esse (lunghezza, sezione, volume, eccetera), come si può evincere dalle immagini sottostanti.

Clicca qui per consultare cosa fanno le due versionidi di Tetti e case in legno (WoodCon)

Viste della sezione, del tetto dall'alto e del 3D, con dettaglio degli elementi selezionati
Quotatura di tutti gli elementi disegnati
Clicca l'immagine per ingrandirla
Clicca l'immagine per ingrandirla
Disegno dell'intero edificio in legno, abbinando il settore Tetti e il settore Pareti
Computo dei materiali utilizzati con identificazione numerica nel progetto di ogni trave: lunghezze, larghezze, altezze, volumi, quantità e calcolo dei costi
Clicca l'immagine per ingrandirla
Clicca l'immagine per ingrandirla
Inserimento di elementi in acciaio e loro visualizzazione nel dettaglio
Clicca l'immagine per ingrandirla
Integrazione con ArCon
I tetti creati con gli strumenti di ArCon sono automaticamente riconosciuti da 'Tetti e case in legno' e una volta rielaborati vengono ritrasferiti in ArCon con un clic. In poche parole, 'Tetti e case in legno' è un CAD 2D/3D specifico per la carpenteria che, oltre a comunicare con ArCon, con l'ausilio di ulteriori
versioni superiori può arrivare ad inviare i dati disegnati verso i macchinari che tagliano il legno. Tutto quanto è stato disegnato può essere portato direttamente in CreativeLines, il modulo 2D di ArCon per la preparazione delle tavole. Infine, è possibile l'esportazione in DXF.
Dopo avere consultato questa pagina, consigliamo di consultare i
video che mostrano Tetti e case in legno PLUS e Tetti e case in legno (WoodCon) in azione. Facciamo presente che non funzionano con vecchie versioni di ArCon.
Progetto creato in ArCon:
Dopo avere creato un progetto in ArCon (vedi immagine qui sotto) compreso di muri, tetti, canne fumarie, etc. è quindi possibile avviare 'Tetti e case in legno'.
Clicca l'immagine per ingrandirla
Avvio del modulo Tetti e case in legno:
Dal menu "Macro" di ArCon cliccando "WETO Viskon" e subito dopo cliaccando l'icona apparsa nella barra orizzontale di ArCon, viene avviato il trasferimento del progetto in 'Tetti e case in legno'.
Rielaborazione in Tetti e case in legno: qui è possibile modificare il progetto in dettaglio. Ad esempio, ogni singola trave può essere modificata, tagliata (secondo numerosi metodi diversi), eliminata, aggiunta, et. e quindi è poi possibile riportare il progetto in ArCon con un clic. Nell'esempio dell'immagine qui sotto si evince il riconoscimento totale del tetto e della sua orditura da parte di Tetti e Case in legno. Non solo, il tetto viene tagliato automaticamente in corrispondenza della canna fumaria creata sempre in ArCon ed essa viene riconosciuta come tale da Tetti e Case in legno.
Trasferimento in ArCon:
Con un clic il progetto viene ritrasferito automaticamente in ArCon sostituendo la copertura precedente. L'editor dei tetti di ArCon comunque conserva alcune opzioni fondamentali tipo le grondaie e i cornicioni.

Clicca l'immagine per ingrandirla
Clicca l'immagine per ingrandirla
Risultato in ArCon Prima e Dopo la rielaborazione:
Come è visibile da questo semplice esempio la copertura è stata tagliata automaticamente da Tetti e Case in legno in corrispondenza della canna fumaria. Questo esempio è comunque riduttivo considerando le enormi potenzialità di Tetti e Case in legno.